Catturato a Malta il latitante Brunno, attuale reggente della cosca Nardo siciliana

Malta, 2 ottobre 2014 – Considerato l’attuale “reggente” della cosca Nardo in Sicilia, Sebastiano Brunno inserito nell’elenco dei latitanti pericolosi, è stato catturato, questa mattina, nell’isola di Malta.
L’operazione condotta dal Servizio centrale operativo (Sco) e dalle Squadre mobili di Catania e Siracusa è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catania e, per i profili internazionali, si è avvalsa della collaborazione del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia.
Ricercato dal 2009 deve scontare una pena definitiva all’ergastolo per i reati di associazione di tipo mafioso ed omicidio. La cosca Nardo, legata al gruppo Santapaola, ha esteso la sua egemonia nell’entroterra della Sicilia orientale.

Print Friendly, PDF & Email