Colto da malore mentre si trova sul posto di lavoro cade e muore.

Vittoria. 24 settembre 2019
Un muratore di 42 anni, P.G. mentre si trovava sul posto di lavoro, in un cantiere edile di via Como a Vittoria, improvvisamente si è accasciato o è caduto a terra da un ponticello, questo dato è ancora da accertare, anche perché l’uomo non ha segni che possano fare pensare ad una caduta, ed è morto sul colpo. Un suo collega che lavorava con lui, ha riferito che il poveretto, poco prima, aveva detto di non stare bene. Sul posto si è portata l’ambulanza del 118 e i militari dell’arma, inoltre è stato richiesto l’intervento del medico legale che ha effettuato una prima ispezione cadaverica.
Sul posto dove si è verificato l’incidente sul lavoro, sono arrivati i parenti e la moglie del muratore che non riusciva a darsi pace per la tragedia.
Non è escluso che il magistrato a cui si sono rivolti i militari dell’arma, possa disporre l’esame autoptico per accertare la vera causa del decesso di P.G.

Print Friendly, PDF & Email