Corato. Rinvenuti pistola, munizioni e droga nascosti in un muro, in tre denunciati

Corato, 28 settembre 2014 – Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato nelle campagne di Corato i Carabinieri della Compagnia di Trani, coadiuvati da una unità cinofile del Comando Provinciale di Bari, hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione rurale e relative pertinenze sita in località Strada Esterna Polvere di Rose, di proprietà di un 38enne del luogo in atto semilibero.
L’attività ha permesso di rinvenire, ben nascosti tra le pietre di un muro a secco che delimita la proprietà, una pistola a tamburo modificata calibro 380 priva di matricola con 9 cartucce dello stesso calibro confezionate artigianalmente, 36 cartucce da caccia calibro 12 e 5 cartucce calibro 6,35, un panetto di hashish pari a 92 grammi, e due involucri contenenti 16 grammi di cocaina e 164 di marijuana.
Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arma sarà sottoposta a rilievi tecnici da parte di personale specializzato della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari.
Il 38enne unitamente alla madre ed alla sorella conviventi sono stati denunciati in stato di libertà per detenzione illegale di armi e munizioni e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email