Destino crudele, due fratelli si scontrano, uno muore.

gianni di gennaro

Ragusa 26 ottobre 2014 – Due fratelli vittoriesi: Vincenzo Iemolo di 41 anni e Carmelo di 24, entrambi agricoltori, si sono scontrati frontalemente mentre viaggiavano in direzione opposta, sulla Catania Ragusa, nel tratto di strada tra Caltagirone e Vittoria. Uno si trovava alla guida di un fuoristrada Mitsubishi e l’altro alla guida di un furgone Iveco.
Per una drammatico destino, stamattina, intorno alle 6 ai confini tra Caltagirone e Vittoria, i due mezzi si sono scontrati frontalmente.Vincenzo Iemolo, il quarantunenne che era alla guida del suv, è deceduto sul colpo a causa delle ferite riportate nel tremendo scontro che si è verificato all’imbocco di una curva lungo la statale 514.

Il fratello Carmelo che si trovava alla guida del furgone,  è rimasto illeso, mentre l’extracomunitario che viaggiava nel suv con lo sfortunato Vincenzo, ha riportato varie ferite e ne avrà per 40 giorni s.c. Sono in corso gli accertamenti della polstrada del comando provinciale di Ragusa, ma sembrerebbe, dai primi rilievi, che proprio il 41enne al volante del fuoristrada, forse a causa di un colpo di sonno o di una manovra errata, possa avere invaso la corsia opposta, mentre sopraggiungeva l´autocarro.
I rilievi, come detto, sono stati effettuati dalla Polizia stradale che dovrà accertare  l’esatta dinamica del tragico scontro. La statale è stata chiusa al traffico, mentre i due mezzi sono stati posti sotto sequestro.

Print Friendly, PDF & Email