Ennesima lite. Un deceduto e due feriti gravi: I carabinieri arrestano cinque persone per rissa

PALERMO – Sabato, alle ore 23.00, su richiesta della Centrale Operativa, i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo sono intervenuti in via Trabucco, prossima al quartiere “Cruillas”  dove vi era stata una rissa che ha visto coinvolti due nuclei familiari:

  • il primo composto da: Frisco Giuseppe, nato a Palermo, classe 1961 ed i figli conviventi Frisco Francesco, nato a Palermo, classe 1985 e Frisco Roberto, nato a Palermo, classe 1989;
  • il secondo composto da: Lo Piccolo Giuseppe, nato a Palermo, classe 1973 ed i figli conviventi Lo Piccolo Nunzio, nato a Palermo, classe 1993 e Lo Piccolo Salvatore, nato a Palermo, classe 1997.

Da una prima ricostruzione dei fatti, la  rissa si sarebbe accesa per futili motivi ed i primi ad iniziare sarebbero stati il Frisco Francesco ed un altro soggetto che non ha preso poi parte ai fatti in descrizione. Da qui lo scontro tra i due nuclei familiari.

Nell’occorso, Frisco Roberto, a causa dei gravi fendenti ricevuti all’addome è deceduto sul posto mentre Frisco Giuseppe e Lo Piccolo Nunzio sono rimasti gravemente feriti e pertanto portati presso l’ospedale “Cervello-Villa Sofia” in pericolo di vita. Frisco Francesco e Lo Piccolo Salvatore sono stati anch’essi feriti, in modo lieve e  medicati presso il citato nosocomio.

Tutti i menzionati sono stati tratti in arresto per il reato di rissa.

Sul luogo sono state, altresì rinvenute diverse armi da taglio sottoposte a sequestro.

Le indagini sono tutt’ora in corso per accertare le responsabilità e stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo Sezione Investigazioni Scientifiche per gli accertamenti tecnico-scientifici.

Gli arrestati, al momento vigilati presso l’ospedale saranno tradotti presso la locale casa circondariale “Pagliarelli” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email