Esplosione al porto di Piombino

gianni di gennaro

PIOMBINO (LIVORNO), 21/09/14  – Tre feriti per una violenta esplosione che si è verificata su un panfilo ormeggiato a Piombino. Feriti, un uomo di 45 anni che si trovava in barca con una sua amica e con il figlio di questa di soli 8 anni, tutti sono originari della provincia di Firenze. I due adulti sono stati trasferiti al centro grandi ustioni di Cisanello (PI) con scottature di secondo e terzo grado, mentre il bambino è al reparto di pediatria di Villamarina con bruciature più lievi.
L’esplosione è avvenuta, probabilmente al momento dell’accensione dei motori, verosimilmente per una perdita di benzina nel vano motore che avrebbe sviluppato il gas esplosivo.

Print Friendly, PDF & Email