Evade più volte dai domiciliari, arrestato un ventenne

LIVORNO – I Carabinieri della Stazione Livorno Porto nella giornata di ieri hanno tratto in arresto un ventenne, cittadino macedone, con precedenti per rapina e furto in abitazione, in ottemperanza al provvedimento di aggravamento degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Firenze, che ha concordato con le risultanze comunicate dai militari.
Il giovane, infatti, più volte nel corso degli ultimi due mesi, durante l’esecuzione della pena, è stato denunciato per evasione perché in diverse circostanze non ha osservato le prescrizioni impostegli dall’autorità giudiziaria.
Lo straniero è stato associato presso la Casa Circondariale di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email