Far West in città: Denunciati due minori

NUORO – In data odierna, le Volanti della Questura di Nuoro hanno deferito all’Autorità Giudiziaria due minori di 16 e 17 anni in quanto, anziché andare a scuola,  dall’appartamento di uno di essi, utilizzando un fucile soft air elettrico (replica di Kalashnikov), sparavano raffiche di pallini sulla locale via Del Lavoro contro i passanti ivi transitanti.

Nell’occasione una manciata di pallini ha attinto un donna colpita alla testa e alla spalla. Immediatamente soccorsa è stata trasportata al locale nosocomio con prognosi di 7 giorni.

Numerose le chiamate giunte al numero di emergenza 113 da parte di cittadini allarmati dalla situazione e immediato è stato l’intervento degli agenti delle volanti, che dopo aver soccorso la malcapitata, hanno da subito individuato il punto esatto dal quale sono stati sparati i pallini.

Dopo essersi barricati in casa, i due minori, previa opera di dissuasione degli operanti, hanno ammesso le loro responsabilità e consegnato il fucile soft air.

I due minorenni sono stati accompagnati in Questura, denunciati per lancio di cose pericolose e lesioni aggravate e affidati ai propri genitori.

Print Friendly, PDF & Email