Finisce l’odissea per una donna molestata da 10 anni

SANT’ALFIO – I Carabinieri della Stazione di Sant’Alfio hanno arrestato un 40enne, del luogo, su ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Catania per atti persecutori aggravati.

Il provvedimento restrittivo scaturisce da un’incessante e meticolosa attività info-investigativa condotta dai Carabinieri della locale Stazione. I militari hanno accertato che l’uomo, già condannato dal Tribunale di Catania  per resistenza a Pubblico Ufficiale danneggiamento e lesione personale, da circa 10 anni molestava una 49enne, pretendendo una relazione sentimentale. Lo stalker nell’arco del tempo ha minacciato di morte più volte la vittima, l’ha inoltre molestata ed ingiuriata anche attraverso il noto social network “facebook”.

Gli operanti hanno appurato anche che il reo in diverse occasioni ha pedinato e fotografato la donna mentre andava a lavoro, tentando una volta anche di investirla.

L’Autorità Giudiziaria, tenuto conto della gravità della situazione che ha provocato alla 49enne un perdurante stato ansia e paura, ha emesso nei confronti dell’uomo la presente ordinanza restrittiva disponendone gli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email