GDF di Modica sequestra merce contraffatta e arresta un marocchino per resistenza a pubblico ufficiale

Modica, 01 sett 2014 (ITALREPORT) – Nell’ambito di un servizio di contrasto alla contraffazione, svolto il 29 agosto unitamente alla Polizia Locale di Scicli presso il mercato rionale di Donnalucata, personale della Tenenza della Guardia di Finanza di Modica si avvicinava ad un’autovettura sospetta.
Il conducente, di nazionalità marocchina, nel tentativo di sottrarsi al controllo, si dava alla fuga ponendo in atto una spericolata retromarcia nelle vie del mercato mettendo in grave pericolo l’incolumità dei militari operanti e dei numerosi passanti. Inseguito dalla pattuglia, il soggetto si rifugiava presso la propria abitazione di Comiso, ove i militari, con l’ausilio dei colleghi della Tenenza di Vittoria, rinvenivano un’ingente quantità di merce contraffatta che veniva sottoposta a sequestro.
Il marocchino, A.R. di 31 anni, è stato posto agli arresti domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale e violazione alla normativa dei marchi registrati.

Print Friendly, PDF & Email