Giovane dirigente del MEF si è tolto la vita in ufficio

Il Ministro Padoan esprime il proprio dolore e la vicinanza alla famiglia

Un giovane dirigente del Ministero dell’Economia e delle Finanze si è oggi tolto la vita nel proprio ufficio in via XX Settembre 97 a Roma. Il personale che si è accorto dell’accaduto ha chiesto l’intervento del medico del presidio interno, il quale dopo aver tentato la rianimazione ha dovuto constatare il decesso.
Il ministro Padoan ha appreso la notizia a Milano, dove sono in corso i lavori preparatori al vertice Ecofin. Pier Carlo Padoan esprime alla famiglia la propria vicinanza umana e profondo dolore per la perdita di una giovane vita e di un valente dirigente dell’amministrazione pubblica.

Print Friendly, PDF & Email