Giulianova. Arrestato giovane giuliese per rapina in  farmacia

GIULIANOVA – Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Giulianova, in perfetta sinergia e collaborazione con i colleghi di Alba Adriatica, hanno messo a segno un importante colpo arrestando per rapina Salvatore PIRONE, 32enne di Giulianova, già noto per fatti di giustizia. Verso le ore 19.00, il giovane, travisato con cappellino con visiera ed una sciarpa, armato di coltello, ha fatto irruzione nella farmacia “Misantone” di Tortoreto Lido, e dopo aver minacciato la farmacista di turno si è fatto consegnare l’intero incasso pari a poco più di settecento euro, fuggendo a bordo di una bicicletta, in direzione di Giulianova. Immediatamente è scattato l’allarme esteso anche alla Compagnia di Giulianova che ha immediatamente predisposto un piano antirapina. Poco dopo il giovane è stato bloccato a confine territorio e cioè dopo aver attraversato il ponticello che collega Tortoreto a Giulianova. I Carabinieri del pronto intervento, lo hanno bloccato e subito perquisito trovandolo in possesso dell’intera refurtiva restituita al legittimo proprietario. Dopo accurate indagini, i Carabinieri diretti dal Capitano Domenico Calore hanno accertato che dopo la rapina il Pirone ha consegnato al padre i vestiti utilizzati poco prima, per poi proseguire la fuga certo di averla fatta franca. Quest’ultimo è stato denunciato per concorso in rapina. L’arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email