Giulianova, spaccia droga mente si trova agli arresti domiciliari. Arrestata donna rom di Giulianova.

Giulianova, 9 ottobre 2015 – Nella serata di ieri 8 ottobre 2015 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Giulianova hanno arrestato in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti, Monica DI ROCCO, 39enne, già nota per fatti di giustizia, attualmente sottoposta alla misura cautelare della detenzione domiciliare nell’abitazione ubicata a Giulianova Paese, nella c.d. “zona Rocca”.

Nel corso di mirato servizio, gli operanti hanno fermato un 35enne di Teramo con un grammo di “eroina” acquistata poco prima dalla Di Rocco. Nel corso della perquisizione domiciliare, quest’ultima è stata trovata in possesso di un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente, nonché diciotto grammi di “eroina” già suddivisa in dosi, il tutto sottoposto a sequestro. E’ stato molto difficile recuperare la sostanza stupefacente, in quanto nascosta dalla Di Rocco sotto le braccia che reggevano la figlia minore. Dopo le formalità di rito è stata riaccompagnata agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida fissata per le ore 14.00 di oggi.

Print Friendly, PDF & Email