Gravi ma stazionarie le condizioni dell’undicenne investito a Vittoria e ricoverato a Messina.

Vittoria.
Permangono gravi ma stazionarie le condizioni cliniche del bambino undicenne di Vittoria, investito ieri sera da una donna alla guida di una Opel Corsa, nel quartiere Forcone. Il bambino, che era a piedi, è stato travolto, per cause in fase di accertamento, dall’Opel. Immediatamente soccorso e assistito da alcuni passanti e occasionali testimoni, il piccolo è stato immediatamente trasportato all’ospedale Guzzardi. Dopo le prime cure prestate nel pronto soccorso del nosocomio (nonostante la cronica carenza di personale sanitario e parasanitario n.d.r.) è stato sottoposto d´urgenza ad un delicato intervento chirurgico, per evitare che le condizioni già gravi del ferito, potessero aggravarsi ulteriormente. Dopo l’intervento, e dopo un consulto tra i sanitari impegnati nelle cure del bambino, è stato deciso di trasferirlo in elicottero, al policlinico di Messina, dove è ancora ricoverato nel reparto di rianimazione. Nonostante la gravità delle ferite riportate dall’undicenne, i medici sono fiduciosi su un sua ripresa.

Print Friendly, PDF & Email