I carabinieri denunciano 3 cittadini rumeni per furto aggravato

Luino, 20 novembre 2015 [italreport.it] – Continuano con profitto i controlli e le indagini dei carabinieri della Compagnia di Luino, finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori.

Venerdì notte i militari della Stazione di Luino hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria tre rumeni, B.V.C.24 enne, P.M. 26 enne e V.M.F. 30 enne, tutti pregiudicati e domiciliati a Villanova del Sillaro (LO), responsabili di furto aggravato.

I tre, nella serata del 19 novembre 2015, a Mesenzana (VA), mentre si trovavano a bordo dell’autovettura Audi A4 con targa bulgara, di proprietà di uno di loro, sono stati fermati e controllati dalla pattuglia dei Carabinieri di Luino, impegnata nei servizi di controllo del territorio. La perquisizione del veicolo, ha permesso ai Carabinieri di recuperare nr. 68 (sessantotto) confezioni di parmigiano reggiano e nr. 37 (trentasette) bottiglie di superalcoolici, occultati nel bagagliaio del veicolo, risultati oggetto di due furti avvenuti poco prima ai danni dei supermercati “EUROSPIN” di Luino e “TIGROS” di Laveno Mombello. Oltre alla citata refurtiva sono state rinvenuti e sequestrati numerosi oggetti atti allo scasso.

CURIOSITA’

Sono state rivenute e sequestrate alcune tute da sub utilizzate dai ladri. Le stesse venivano indossate sotto i vestiti per poter occultare la merce rubata in quanto più contenitive perché elastiche e di taglia inferiore alla loro.

Print Friendly, PDF & Email