Il prefetto Gradone in visita all’Asp di Siracusa

Siracusa, 22 dicembre 2014 – Il prefetto di Siracusa Armando Gradone si è recato in visita stamane nella sede della Direzione generale dell’Asp di Siracusa per formulare personalmente a tutto lo staff dirigenziale i migliori auguri per le festività natalizie. Ad accogliere il prefetto, nella sala riunioni, è stato il direttore generale Salvatore Brugaletta assieme al personale della Segreteria, ai dirigenti medici dei presidi ospedalieri, ai direttori dei Distretti sanitari, degli Uffici amministrativi, ai coordinatori per gli sbarchi e per i centri di accoglienza: “Sono veramente onorato- ha affermato il direttore generale – della visita di Sua Eccellenza il prefetto e prendo atto di ciò come un segnale della profonda vicinanza tra le due parti. La Prefettura per me e per i miei collaboratori è un punto fermo e una guida certa da seguire e da cui ricevere il giusto sprone nel fare sempre meglio per la comunità siracusana. L’ottimo lavoro fin qui svolto ha fatto sì che Siracusa, relativamente alla gestione degli sbarchi, divenisse esempio operativo per le altre province, e ciò grazie certamente al prezioso coordinamento e alla particolare disponibilità e dedizione di Sua Eccellenza il prefetto, che ringrazio sentitamente, e del personale tutto della Prefettura aretusea”. Il prefetto Gradone ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’eccellente rapporto di collaborazione esistente tra l’Azienda sanitaria e la Prefettura nell’affrontare, in particolare, l’importante fenomeno degli sbarchi.  “Dal primo giorno del mio insediamento ad oggi – ha detto il prefetto Gradone- ho vissuto un anno pieno di impegni ed ho trovato nelle istituzioni siracusane la massima disponibilità e collaboratori leali che mi hanno sempre affiancato e permesso di lavorare al meglio con tranquillità. L’attività svolta in sinergia con l’Asp di Siracusa si è rivelata efficace nell’affrontare una situazione delicata che mette alla prova giornalmente le nostre competenze. Ci tenevo pertanto a manifestare tutta la mia gratitudine e il mio riconoscimento nei confronti del dottore Brugaletta e delle persone che lo affiancano per aver saputo gestire ciò con alta professionalità. A loro tutti, e attraverso loro a tutto il personale aziendale, i miei migliori auguri per un Natale sereno e un nuovo anno con i migliori auspici”.

 

Print Friendly, PDF & Email