Incendiari “scatenati” a Comiso, la polizia indaga.

Comiso. 15/01/2016
Una giornata quella odierna, caratterizzata dagli incendi dolosi appiccati da ignoti, in zone diverse della città. Il primo stamattina, in danno di un trasportatore di ortaggi che aveva posteggiato il camion all’esterno di un deposito di materiale per l’edilizia, di proprietà di un suo parente. Una vera e propria operazione chirurgica quella compiuta dal o dagli incendiari, che sono riusciti ad appiccare le fiamme solo su quel mezzo, nonostante nello spazio dove era posteggiato, ci fossero altre vetture in sosta. E nel pomeriggio c’è stato il “bis”. Tre auto posteggiate in contrada Giardinello, di proprietà del titolare di una impresa di pompe funebri, sono state incendiate con la stessa tecnica. Ovviamente il dolo è accertato in entrambi i casi. La polizia di Stato, titolare delle indagini, dopo il sopralluogo ha mantenuto il più assoluto riserbo.

Print Friendly, PDF & Email