Lecce, arrestati dipendenti poste, prosciugavano conti correnti

Lecce, 15 settembre 2014 – La Polizia di Stato di Lecce ha arrestato 6 persone ritenute responsabili dei reati di peculato, falsità materiale e riciclaggio. Le indagini condotte da personale della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Lecce, coadiuvata dalle Squadre Mobili di Roma, Napoli, Lecce e Brindisi, coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, e dal Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, sono state avviate nel 2013 ed hanno consentito di acquisire gravi elementi indiziari a carico di un gruppo criminale, composto da soggetti italiani, che si è appropriato indebitamente di somme depositate in conti correnti aperti presso diversi Uffici Postali. Tra gli indagati figurano alcuni impiegati presso filiali salentine delle Poste Italiane.

Print Friendly, PDF & Email