Liberato Vallissa in Libia

gianni di gennaro

Roma. 13 novembre 2014 – (fonte Ansa) Da pochi minuti si è conculsa l’odissea di Marco Vallissa, il tecnico italiano dipendente della ditta Piacentini, che era stato rapito in Libia, lo scorso 5 luglio. L’uomo è stato liberato e da pochi minuti è atterrato all’aeroporto di Ciampino della capitale.
A darne notizia è stato il Ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale Paolo Gentiloni.
Gentiloni ha espresso un ringraziamento particolare per la famiglia di Vallissa, che non ha mai perso la fiducia sul lavoro della Farnesina e delle Istituzioni.

Print Friendly, PDF & Email