Lo circuisce e gli ruba del denaro. I carabinieri arrestano una 58enne

Giuliana, 4 giugno 2015 – I Carabinieri della locale Stazione, unitamente a quelli della Stazione di Campofiorito, hanno arrestato per il reato di circonvenzione di persone incapaci, M.A. classe 1956 di Mazara Del Vallo (TP).
I Carabinieri hanno accertato che la donna si è approfittata dello stato di deficienza psichica di un 44enne, impossessandosi della somma contante di euro 700,00.
Nella giornata di ieri, la donna dopo essersi sincerata che il 44enne avesse riscosso presso l’ufficio postale la pensione spettante (pensione d’invalidità civile con relativo accompagnamento), si è portata da Mazara Del Vallo a Giuliana e si è intrattenuta con l’uomo facendogli credere di esserne innamorata, concedendosi poi a quest’ultimo.
Dopo poco, gli ha chiesto del denaro, settecento euro in contanti ( l’importo della pensione ) e lo ha abbandonato.
I Carabinieri che, stavano sulle tracce della donna, avendo saputo dell’incontro, la raggiungono nei pressi dell’abitazione e la beccano con le banconote in tasca, le medesime prelevate dall’ufficio postale.
La donna aveva conosciuto il 44enne in quelli di Mazzara del Vallo, dopo un incontro a cui era seguita una prestazione di tipo sessuale e abilmente ne aveva carpito la fiducia sfruttandola per spillargli del denaro. Il 44enne era caduto nella trappola.
L’arrestata è stata  tradotta presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima presso il Tribunale di Termini Imerese.
Dopo la convalida dell’arresto, veniva disposto l’obbligo di dimora nel comune di Mazara del Vallo (TP).

Print Friendly, PDF & Email