Madre e figlia vanno in hotel e derubano tende ed un dipinto prezioso: Denunciate

Bra, 25 settembre 2015 – I Carabinieri della Compagnia di Bra hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, per furto aggravato, due donne braidesi, madre 87enne e figlia 50enne, residenti in un comune delle Langhe.
Le donne avevano pranzato e usufruito dei servizi offerti in una struttura ricettiva sita nella periferia cheraschese. I titolari dell’esercizio avevano notato uno strano andirivieni tra i locali e l’autovettura nel parcheggio, ma solo successivamente avevano realizzato l’ammanco di tre tende e di un prezioso dipinto, un paesaggio di Guido Borelli.
I carabinieri di Cherasco, guidati dal Maresciallo Aiutante Paolo Cotza, avevano raccolto la denuncia e svolto le indagini ottenendo dal magistrato, la dott.ssa Delia Boschetto, della Procura della Repubblica di Asti, i provvedimenti di perquisizione.
Negli appartamenti delle donne venivano rivenute sia le tende sia il quadro, che campeggiava appeso alla parete del salotto. La refurtiva sequestrata sarà restituita ai proprietari. Le donne dovranno rispondere in tribunale di furto aggravato.

Print Friendly, PDF & Email