Maltratta la moglie e la figlia. I Carabinieri lo arrestano

Giulianova, 13 novembre 2015 – Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo Vomano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia Ferdinand MEMA, albanese 56enne, residente a Castellalto. L’ennesima triste vicenda di maltrattamenti all’interno delle mura domestiche ha avuto inizio verso la fine del 2014, quando l’uomo, per futili motivi, ha iniziato a maltrattare la moglie, connazionale di 34 anni, e la figlia minore. La donna all’inizio ha cercato di salvare il rapporto familiare, ma i comportamenti violenti e le vessazioni sia fisiche, sia psicologiche, sono continuate con il passare del tempo. Stanca di subire le continue angherie, qualche mese fa la donna ha trovato la forza di denunciare tutto ai Carabinieri, che da subito hanno esperito tutte le necessarie indagini informando la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Teramo, concordando le risultanze investigative, ha emesso un’ordinanza di misura cautelare in carcere nei confronti di Ferdinand MEMA, essendo emersi a suo carico gravi elementi di responsabilità in ordine al reato sopra indicato.

Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Teramo, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email