Messina, la Polizia arresta pusher. Quasi mezzo chilo di marijuana nascosto in casa

Teneva la droga nascosta dietro una finta porta ricavata nell’androne di casa. 474 grammi di marijuana che i poliziotti della Squadra Mobile, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di droga, hanno rinvenuto e sequestrato nell’appartamento di MINNITI Salvatore, 29 anni, messinese.

La sostanza sequestrata è risultata essere cannabis ai successivi esami del locale Gabinetto di Polizia Scientifica.

Il ventinovenne è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, trasferito presso la locale casa circondariale. Il reato contestato è detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Print Friendly, PDF & Email