Milano. Debellata associazione a delinquere per la commissione di rapine e furti

MILANO – Nell’autunno 2013, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza hanno iniziato un’attività investigativa finalizzata a far luce su di un gruppo criminale dedito alla commissione di furti aggravati in danno di esercizi commerciali, grande distribuzione, commercio di preziosi ed abbigliamento.
L’attività investigativa, protrattasi per alcuni mesi, ha permesso di identificare un gruppo criminale composto da elementi di origine romena e di etnia rom, nonché di raccogliere importanti elementi di prova in merito alla struttura ed all’organizzazione del sodalizio criminale. Dal novembre 2013 al marzo 2014, sono stati sottoposti d’iniziativa al fermo di indiziato di delitto 8 appartenenti al gruppo, riscontrandone la responsabilità per ben 52 eventi reato, compiuti nelle province di Milano, Monza Brianza, Bergamo, Como e Brescia, recuperando numerosa refurtiva.
Nella notte, i militari dell’Arma hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa nei confronti di altri 8 appartenenti al sodalizio, per il reato di associazione a delinquere per i reati di rapina e furto aggravato in concorso.

Print Friendly, PDF & Email