Minaccia un minorenne con una pistola: denunciato

Bra, 3 giugno 2015 – I Carabinieri della Compagnia di Bra hanno denunciato, per minacce aggravate e porto abusivo di armi, B.L. 22enne, albanese, da tempo residente nel braidese, pregiudicato.
I militari della Stazione di Sommariva Perno, nel corso dei festeggiamenti della c.d. “Festa della Leva”, ricevevano la denuncia di un giovane minorenne, che durante la serata, nel tentativo di reagire alle inopportune avances rivolte alla giovane fidanzata, era stato minacciato da uno sconosciuto contendente armato di pistola che minacciandolo, gli aveva perfino introdotto la canna in bocca.
I militari intervenuti, coadiuvati da quelli del NOR della Compagnia Carabinieri di Bra, dopo accurate verifiche erano risaliti all’identità del contendente.
Alla vista dei carabinieri, che qualche ora dopo lo avevano rintracciato per le vie di Bra, B.L. aveva tentato in un primo momento la fuga. Dopo averlo bloccato e perquisito, i carabinieri rinvenivano a bordo dell’autovettura in uso a B.L. l’arma usata per la minaccia, risultata poi una pistola “scacciacani” priva di tappo rosso, carica con colpi a salve, un coltello a serramanico ed un bilancino di precisione.
B.L., segnalato alla Procura della Repubblica di Asti, dovrà rispondere di minaccia aggravata, di porto abusivo di armi e del reato di trasformazione di giocattoli in armi.

Print Friendly, PDF & Email