Misilmeri, da alle fiamme un pneumatico davanti ad un supermercato, arrestato

Misilmeri, 22 settembre 2014 – E’ successo nella notte tra il 17 ed il 18 scorso, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Misilmeri, nel transitare sul Viale Europa di Misilmeri, ha notato un uomo aggirarsi con fare sospetto.
Ipotizzando la possibilità di un furto, i militari decidevano di allontanarsi dal luogo, mantenendo comunque sotto controllo i suoi movimenti, senza essere visti.
Poco dopo, la persona, evidentemente sentendosi al sicuro, iniziava ad armeggiare nei pressi della vetrina del supermercato “Spaccio Alimentare”, portandovi un copertone e dandovi fuoco.
In quel momento i Carabinieri intervenivano sul posto, bloccando l’uomo dopo un breve inseguimento a piedi e allontanando il copertone in fiamme dal palazzo onde evitare il propagarsi dell’incendio.
Nel corso dei successivi accertamenti venivano rinvenute due croci, tracciate con una bomboletta spray di colore nero, rinvenuta nelle vicinanze del luogo dove la persona era stata arrestata, una sulla facciata del supermercato “Spaccio Alimentare” e l’altra su quella del limitrofo negozio di detersivi “Ferdico”.
Il soggetto, in seguito identificato in DESTRO Leonardo, nato Palermo classe 1972 residente a Misilmeri, si trova tutt’ora in regime di arresti domiciliari come disposto in sede di udienza di convalida dal G.I.P. di Termini Imerese. Dovrà rispondere di incendio tentato e danneggiamento.

SONY DSC

Print Friendly, PDF & Email