Modena. Danneggiano le auto in sosta con una mazza da baseball: denunciati dalla Polizia di Stato tre giovani ucraini

MODENA (MO) – Personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà tre giovani di nazionalità ucraina, due dei quali minorenni, per i reati di violenza, minaccia e resistenza a P.U., di porto di armi ed oggetti atti ad offendere e danneggiamento.

Intorno alla mezzanotte di ieri, veniva segnalato alla linea di emergenza 112 NUE da parte di un residente la presenza di tre giovani in via San Giovanni Bosco che stavano colpendo con una mazza da baseball le auto in sosta e lanciando bottiglie in strada. In particolare, avevano rotto il parabrezza di una Volkswagen Golf ivi parcheggiata.

Gli agenti intervenuti, grazie anche alla descrizione fisica fornita da alcuni testimoni oculari, hanno bloccato nella vicina via Mascagni i tre malviventi, i quali alla vista della Polizia hanno tentato di disfarsi di due coltelli, un pugnale da sub e una mazza da baseball con numerose viti conficcate in modo da aumentarne il potenziale di offesa, gettandoli per terra tra le auto.

I tre ucraini hanno opposto non poca resistenza al controllo, colpendo gli operatori con pugni e testate e aizzandogli contro un cane pitbull privo di museruola, che tenevano al guinzaglio.

Da controlli effettuati sui tre giovani è risultato che due di loro sono gravati da precedenti di Polizia. La mazza, i coltelli ed il pugnale da sub sono stati sottoposti a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email