Modica, interessante progetto ”A scuola con… fido”

12 novembre 2014 – Nell’ambito delle iniziative portate avanti dal Centro addestramento cinofilo della Contea di Modica, affiliato con il Csen comitato provinciale di Ragusa, arriva un nuovo progetto di educazione cinofila destinata ai bambini e ai ragazzi delle scuole elementari e medie della provincia iblea denominato “A scuola con…fido”. Il progetto nasce dal fatto di avere rilevato che numerose famiglie gestiscono nel proprio ambito un cane. Gli esperti del Centro addestramento cinofilo della Contea di Modica non intendono analizzare le motivazioni che portano a tale scelta, ma chiariscono senz’altro che la presenza di un cane può essere un supporto psicologico ed emozionale sia per l’adulto che per il bambino. Con questo progetto il Centro ed il Csen intendono avvicinare il bambino al mondo della cinofilia attraverso una esperienza diretta e concreta, fornendogli le basi per un migliore e corretto rapporto con l’animale più fedele, il cane. Dietro ogni segnale che il cane invia, infatti, c’è sempre una motivazione, uno stato interno che lo porta ad esprimersi dando vita ad un insieme di comportamenti che devono essere correttamente interpretati dall’uomo e, per questo motivo, dobbiamo essere noi a fare il primo passo per conoscere il suo “linguaggio”. Durante il percorso, che sarà esteso a tutte le scuole della provincia di Ragusa che intendono aderire, il Centro addestramento cinofilo della Contea di Modica ed il Csen  spiegheranno  come ragiona, si muove, pensa, agisce e reagisce un cane. Siamo convinti che, conoscendone il mondo, si possono evitare tutti quegli errori che generano dei comportamenti del cane mal tollerati o pericolosi per l’uomo. Allo scopo sarà utilizzato un linguaggio semplice e chiaro vicino alla fascia di età degli alunni a cui il progetto è dedicato ed alla fine i ragazzi potranno assistere a una dimostrazione pratica con dei cani addestrati. Il progetto darà il via al suo percorso all’interno del circolo didattico Piano Gesù di Modica Alta. Venerdì 14 novembre, di mattina, l’appuntamento sarà articolato in un incontro unico, dividendo in due gruppi gli alunni, ed avrà la durata di circa 2 ore per gruppo. E’ prevista la presenza, intorno alle 10,30, anche del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, del delegato provinciale del Coni di Ragusa, Sasà Cintolo, del presidente provinciale Csen, Sergio Cassisi. Nell’occasione, all’istruttore del Centro addestramento cinofilo della Contea di Modica, Giorgio Monaco, già responsabile dell’Accademia nazionale della Cinofilia italiana, nonché figurante ufficiale Enci, sarà consegnato, dal presidente Cassisi, l’ambito diploma unitamente al tesserino  di “Istruttore cinofilo Csen”. “Il possesso del titolo in questione – dice Cassisi – rappresenta per la nostra provincia il conseguimento di un importante riconoscimento se si considera, tra l’altro, che in Sicilia è stato conferito soltanto a un’altra persona”.

Giorgio Monaco e uno dei suoi cani
Giorgio Monaco con uno dei sui cani
Print Friendly, PDF & Email