Modica, la polizia sventa tentativi di furti in abitazioni e recupera refurtiva

Anche nel corso dell’ultimo week end la Polizia di Stato ha effettuato controlli straordinari del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori sul territorio.

A seguito di tali servizi gli uomini del Commissariato di Modica hanno pattugliato diverse contrade del territorio modicano, recentemente prese di mira dai ladri, tra cui la zona di C.da Catanese Crocevie Minciucci.
In tale zona nei giorni scorsi si sono registrati alcuni furti in abitazione.

Le ricerche hanno permesso di rinvenire un grosso quantitativo di refurtiva, consistente in televisori, bigiotteria, caschi, abbigliamento, scarpe, argenteria, liquori ed altro.

L’arrivo della Volante, chiamata dai cittadini che avevano avvertito strani rumori nella notte, ha permesso inoltre di sventare l’azione predatoria in corso e di mettere in fuga i ladri.

Dopo il riconoscimento da parte dei legittimi proprietari, che già nella mattinata seguente avevano denunciato il furto in Commissariato, gli oggetti sono stati consegnati agli aventi diritto.

Le indagini proseguono a ritmo serrato per arrivare ad identificare i ladri, anche attraverso alcune tracce rinvenute sul luogo del misfatto.

Continuano incessantemente le attività di controllo del territorio da parte degli uomini del Commissariato di Modica e si invita la cittadinanza a collaborare con la Polizia di Stato segnalando immediatamente qualsiasi situazione che possa preludere alla commissione di reati di natura predatoria, soprattutto nell’attuale periodo estivo in cui molte abitazioni vengono lasciate dai proprietari per raggiungere luoghi di villeggiatura.

Print Friendly, PDF & Email