Molestata e palpeggiata da un romeno mentre stava aspettando l’autobus

Roma, 29 ottobre 2015 – La vittima 27enne era in attesa dell’ autobus,  seduta su una panchina alla fermata di via Gela, in zona San Giovanni, ieri pomeriggio poco prima delle 18.00.

Inaspettatamente le si è avvicinato un uomo che ha iniziato a toccarle le gambe arrivando a palpeggiarla nelle parti intime.

La ragazza, ripresasi, dopo pochi istanti di smarrimento e paura, si è subito alzata dalla panchina allontanando l’uomo per difendersi.

A pochi metri da lei, si è trovata a  transitare una autovettura con a bordo una coppia di agenti della Polizia di Stato liberi dal servizio i quali, appena accortisi dell’accaduto, sono subito intervenuti bloccando l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica derivata dall’abuso di alcol, telefonando alla sala operativa della Questura per chiedere ausilio.

Così i due poliziotti, un uomo ed una donna, lei al 5^ mese di gravidanza, all’arrivo della volante, hanno accompagnato S.J.D., romeno di 44 anni, al commissariato  San Giovanni dove, ultimati gli atti, lo straniero è stato arrestato per violenza sessuale.

Print Friendly, PDF & Email