Montecatini terme. Arresto di un cittadino nigeriano per resistenza a pubblico ufficiale

Montecatini terme (PT) – Doveva essere un semplice controllo dei documenti e invece si è trasformato in un’aggressione ai componenti di una pattuglia della locale stazione. E’ avvenuto nel pomeriggio di ieri in via Garibaldi. I militari avevano chiesto i documenti a S.E., cittadino nigeriano 23enne, in regola con il permesso di soggiorno ma senza fissa dimora, con alcuni precedenti polizia a suo carico, mentre il giovane si trovava in compagnia di altri connazionali. Per tutta risposta il 23enne ha spintonato il caposervizio dandosi alla fuga su una bicicletta. La fuga si è protratta per le vie limitrofe e dopo qualche centinaio di metri è proseguita a piedi. Raggiunto dai militari, li ha strattonati scalciando ripetutamente, prima di essere bloccato, senza conseguenze per loro. Il nigeriano, che aveva già posto in essere analogo comportamento anche nel giugno dello scorso anno quando a procedere alla sua identificazione era stata una pattuglia del locale commissariato, è stato trasferito nelle camere di sicurezza del comando di via Tripoli in attesa della direttissima odierna presso il tribunale di Pistoioa.

Print Friendly, PDF & Email