Nascondeva 180 dosi di marijuana a casa mentre era ai domiciliari: Arrestato

I Carabinieri della Stazione di Mascali (CT) coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) hanno arrestato nella flagranza SCIACCA Stefano Mario, 19enne, del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari prima per droga e poi per furto, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel primo pomeriggio di ieri, i militari a conclusione di una veloce attività investigativa finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio nel centro cittadino, hanno proceduto ad una perquisizione nell’abitazione del giovane.

Durante l’operazione determinante è stato l’intervento del cane INDIC che, grazie al suo fiuto, ha scovato tutta la droga, abilmente occultata nelle varie intercapedini delle porte interne, ovvero in quegli spazi vuoti che ci sono tra i telai nelle cosiddette opere morte. Nella circostanza i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato complessivamente 105 grammi di marijuana, già suddivisa in 180 dosi pronte per lo spaccio, un bilancino elettronico di precisione e vario materiale utilizzato per il confezionamento della droga, che è stato recuperato all’interno di un armadio nella stanza del reo.

La marijuana, il bilancino ed il materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente sono stati sequestrati.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email