Nicosia: arrestato un uomo

NICOSIA – In data 3.02.2016, personale del Commissariato di P.S. di Nicosia, coordinato dal Dirigente, Commissario Capo della Polizia di Stato Dott. Giovanni Martino, ha dato esecuzione al provvedimento emesso data dalla  Procura della Repubblica  presso il Tribunale Ordinario-Ufficio Esecuzioni Penali – di Enna, a carico di  V.D.B.. L’uomo, così come disposto dalla competente A.G., è stato tratto in arresto e successivamente  accompagnato dagli agenti nel Carcere di Enna, ove dovrà scontare una pari ad anni 1 e mesi 2 di reclusione, per aver commesso, nell’ambito della sua attività  lavorativa, sino al febbraio 2011, diverse tipologie di reato (sostituzione di persona continuato, trattamento illecito di dati continuato, atti diretti a procurare l’ingresso illegale nel territorio dello Stato di stranieri).

La sentenza a suo carico rappresenta l’epilogo di un’accurata attività di indagine condotta dal Commissariato P.S. di Nicosia: dalla ricostruzione effettuata si è appurato, infatti, come l’uomo avesse avviato alcune pratiche presso il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno, finalizzate alla richiesta nominativa di badanti extracomunitari, utilizzando i dati anagrafici di alcuni utenti ignari, che gli si erano rivolti per avviare istanze di tutt’altro genere (sussidi e contributi comunali per indigenti).

Print Friendly, PDF & Email