Notaresco. Arrestato giovane slovacco per estorsione

I Carabinieri della Stazione di Notaresco nella tarda serata di ieri 9 aprile 2017 hanno arrestato Rudolf POLAK, 24enne slovacco, incensurato, da tempo residente a Notaresco.

Il Polak, già nei giorni precedenti, in più circostanze si presentava presso una pizzeria del luogo millantando al cospetto del titolare di essere un criminale collegato con la mafia russa, tale condotta mirava sicuramente a creare timore nell’esercente. Nella serata di ieri, il giovane straniero è entrato spavaldamente nella pizzeria, minacciando ripetutamente il gestore che se non avesse consegnato metà dell’incasso giornaliero gli avrebbe distrutto il locale e l’abitazione.

Tale condotta ha allarmato la vittima, che temendo per la propria incolumità e quella dei propri congiunti, stufo delle continue vessazioni, ha allertato i Carabinieri della locale Stazione. Immediatamente intervenuti hanno sorpreso il Polak nella piena flagranza e cioè mentre estorceva con minaccia danaro al titolare dell’esercizio. Alla vista dei Carabinieri, e vedendo sfumare l’ingiusto profitto, reagiva con veemenza proferendo frasi oltraggiose nei loro confronti.

Bloccato e condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto e tradotto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna.

FOTO REPERTORIO NON ATTINENTE AL CONTENUTO DELLA NOTIZIA
Print Friendly, PDF & Email