Olbia, tenta di introdursi a casa della ex compagna. Arrestato.

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno arrestato Giuseppe Rasenti, olbiese 48enne con precedenti di polizia, per violazione di domicilio, danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico Ufficiale.

L’uomo si è presentato dalla ex dove, dopo il rifiuto di poter accedere all’interno dell’appartamento, ha cercato di sfondare la porta di ingresso, ma sono arrivati prima i Carabinieri che erano stati allertati dalla richiesta di soccorso della donna che aveva telefonato al numero di pronto intervento 112.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno inizialmente tentato di calmare l’uomo, in forte stato di agitazione, ma dopo essere stati minacciati e strattonati sono stati costretti a immobilizzarlo e porlo in stato di arresto.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il fermato è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email