Operazione Triade, il Col. Antonio Di Stasio sottolinea l’importanza delle stazioni dell’Arma

Frutto di una quotidiana ed efficace sinergia tra l’Arma dei Carabinieri e l’Autorità Giudiziaria, l’operazione di stamane ha messo la parola fine ad un’organizzazione criminale, specializzata nei furti dei mezzi d’opera e alla loro successiva ricettazione che imperversava su tutto il territorio della Regione, interessando in particolare il capoluogo siciliano e i cui componenti provengono dalle tre province di Catania, Messina e Agrigento.

Ad affermarlo il Col. Antonio Di Stasio, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Palermo che aggiunge:“Le modalità e la capillarità dei luoghi in cui si sono sviluppate le indagini dimostrano, ancora una volta, come le Stazioni dell’Arma,  grazie alla loro presenza su tutta la penisola e al secolare e solido legame tra le forze dell’ordine e i cittadini, si identifichino, non solo nella “casa del Carabiniere”, ma soprattutto nel luogo dove chiunque può recarsi per ricevere aiuto e sostegno, perpetrando nel tempo la convinzione secondo cui “L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo”.

Print Friendly, PDF & Email