Palermo, estorsioni. Arrestato Roberto Helg, presidente della camera di commercio

PALERMO – Roberto Helg, presidente della camera di commercio e vicepresidente della società che gestisce l’aeroporto Falcone-Borsellino, la Gesap, è stato arrestato perché stava intascando una tangente da 100.000 euro. Infatti un ristoratore si era rivolto a lui per avere condizioni più favoreli sulla progrogra del contratto di affitto di uno spazio commerciale all’interno dell’aeroporto di Palermo. La richiesta e la consegna del denaro è stata integralmente monitorata dalle telecamere della polizia giudiziaria.
L’estorsione da parte di Helg inizia quando lui stesso prospetta una seria difficoltà nel rinnovo del contratto. Ma le difficoltà si potevano superare se il ristoratore avesse consegnato 50mila euro in contanti e altri 50mila con assegni in bianco.
Nel momento che le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nell’ufficio di Helg, sulla scrivania c’erano ancora i contanti e gli assegni.
Sono in corso indagini.

Print Friendly, PDF & Email