Palermo. Sequestrati 80 kg di sigarette di contrabbando: Arrestata una persona

PALERMO – In due distinte operazioni, le Fiamme Gialle palermitane hanno sequestrato circa 80 kg di sigarette di contrabbando.

Durante le attività di controllo economico del territorio, i “baschi verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Palermo hanno controllato un quarantenne palermitano, V.M., intento a vendere sigarette in una strada del quartiere di Brancaccio.

Le operazioni sono proseguite presso l’abitazione del venditore, dove, nascoste in un ripostiglio e custodite in diverse scatole di cartone, sono state trovate numerose stecche di sigarette prive del sigillo dei Monopoli di Stato. Complessivamente sono state sequestrati 73 kg di “bionde”, contenuti in circa 3700 pacchetti, e il responsabile è stato arrestato e posto ai domiciliari.

Nel corso dei controlli al porto sulle navi in arrivo da Tunisi, invece, i finanzieri del Gruppo di Palermo, insieme ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno effettuato tre sequestri amministrativi a carico di altrettanti tunisini per un totale di circa 8 kg di sigarette.

Particolari sono risultate nell’occasione le modalità di occultamento delle stesse, che sono state trovate all’interno di confezioni di dolci, di pannolini per bambini e, addirittura, nel rivestimento di materassi di gommapiuma.

Print Friendly, PDF & Email