Palermo. Trovato con cocaina e denaro, 29enne arrestato dai carabinieri

PALERMO – Qualche minuto di osservazione, l’attesa dell’acquirente e l’irruzione in casa. Con questi 3 passaggi, i Carabinieri della Stazione di Altarello di Baida hanno proceduto all’arresto di SPARACIO Gaetano, 29enne palermitano residente nel quartiere “Zisa”.

I militari dell’Arma appostati in piazza Ingastone, hanno constatato la presenza di giovani che entravano ed uscivano da un’abitazione. Uno di questi, fermato dai militari, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina. Fugato ogni dubbio, i Carabinieri si sono introdotti all’interno dell’abitazione ed hanno preso con le mani nel sacco SPARACIO: sul tavolo del soggiorno hanno trovato un bilancino di precisione, un nastro adesivo nero ed una bustina contenente ben 27 grammi di cocaina. Vicino 1.520 euro, tutti in banconote da 50 e 20 euro. Raccolti inconfutabili elementi, lo SPARACIO è stato arrestato con l’accusa di spaccio e detenzione illecita di stupefacenti. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tradotto nella casa circondariale di Palermo – Pagliarelli, in attesa di udienza di convalida.

Guai anche per l’acquirente fermato con la dose di cocaina: per lui, oltre alla segnalazione alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacente, la denuncia per favoreggiamento, per aver cercato di eludere l’attività investigativa dei Carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email