Patti. La Polizia di Stato blocca coppia di ladri sulla A20. Avevano razziato merce in tre supermercati: Arrestati

PATTI – Nel furgoncino sul quale viaggiavano e sul quale sono stati fermati dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Patti, sabato mattina, intorno alle 12.00, IONESCU Florin e IONESCU Lenuta, entrambi cittadini di nazionalità rumena, 28 anni, tenevano 31 pezzi da 250 grammi di parmigiano reggiano e 8 di grana padano. Insieme ai prodotti alimentari i poliziotti hanno trovato numerose bottiglie di whisky e altri alcolici nonché una cospicua quantità di prodotti di bellezza tra cui creme idratanti e tinture per capelli.
Le successive indagini dei poliziotti del Commissariato hanno confermato che quanto sequestrato a bordo del furgone era stato razziato dai due in tre supermercati di Patti nella sola mattinata di sabato.
La coppia è stata ripresa dal sistema di video sorveglianza all’interno di uno dei supermercati mentre prendeva merce dal banco frigo e la riponeva velocemente in borsa. Si è poi presentata alla cassa e pagato merce per poco più di 5 euro.
Scattato l’allarme da parte del personale del supermercato, che nei giorni scorsi aveva già presentato denuncia per altri furti patiti, con un danno quantificabile in circa 1000 euro, i poliziotti si sono immediatamente messi sulle tracce dei due, rintracciati sulla A20 nei pressi di Tindari ed invitati a lasciare l’autostrada.
I due, arrestati dai poliziotti per furto aggravato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

IONESCU Lenuta
IONESCU Florin
Print Friendly, PDF & Email