Pistoia, arrestato topo d’auto

La centrale operativa del comando provinciale di viale Italia ha ricevuto alcune segnalazioni di cittadini residenti di via del Frantoio che segnalavano la presenza di un giovane che stava probabilmente commettendo furti su auto in sosta.

L’equipaggio della stazione di Capostrada immediatamente intervenuto ha sorpreso così il ladro che a bordo di una Citroen C3, affiancava un’altra vettura in sosta, e si accingeva ad infrangerne i cristalli con un gancio d’acciaio, del tipo utilizzato per il traino.

Poiché i militari avevano bloccato il passaggio in via del Frantoio con l’auto di servizio, l’uomo ha tentato una improbabile fuga in retromarcia nella direzione senza sbocco della via, conclusasi peraltro contro un’ auto in sosta che riportava alcuni danni. A quel punto i militari sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo. Si tratta di M.B., un pregiudicato 25enne del luogo che stava compiendo il “raid” furtivo utilizzando l’auto di un familiare che è stata sequestrata.

Le autovetture “visitate” dal topo d’auto sono una CitroenC3, una Peugeot 208 e una Hyundai I20 alle quali sono stati infranti i finestrini e dalle quali sono state asportati oggetti vari: attrezzi, triangoli, occhiali, caricabatterie, un kit per il pronto soccorso e varie altre cose, tutte recuperate che saranno restituite ai proprietari.

Il giovane, dopo l’arresto per furto aggravato e la denuncia per resistenza, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando di viale Italia in attesa della direttissima di oggi.

Print Friendly, PDF & Email