Ragusa, attività di controllo annonario per contrastare l’abusivismo commerciale

Il Comando di Polizia Municipale informa che, già dalla settimana scorsa, sono stati effettuati dei controlli nel territorio comunale per contrastare l’abusivismo commerciale itinerante.

Lo scorso 22 marzo, in via Psaumida, davanti all’ingresso del mercato del mercoledì, gli agenti di Polizia Municipale hanno sequestrato parte della merce alimentare ad un commerciante vittoriese, sprovvisto di autorizzazione amministrativa. Il commerciante ed un suo collaboratore sono stati anche deferiti
all’ autorità giudiziaria ai sensi degli articoli 336 e 337 del Codice Penale (resistenza minacce e violenza a pubblico ufficiale) per i ripetuti comportamenti aggressivi esternati all’atto del sequestro della merce, andata distrutta per il mancato accertamento sanitario dell’ASP.

Sempre il 22 marzo, un commerciante di Comiso, anch’esso senza autorizzazione amministrativa, si è dato alla fuga all’ordine di fermarsi, impartito dagli operatori di Polizia Municipale, rischiando di travolgere 2 agenti. In seguito, è stato bloccato all’uscita di Ragusa per Comiso, anche grazie all’ausilio di una seconda pattuglia di Polizia Municipale che nel frattempo era stata chiamata via radio. Il commerciante è stato denunciato all’ autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 337 del Codice Penale. Il veicolo (moto ape), risultato senza revisione ( art. 80 del Codice della Strada ) e senza assicurazione (art. 193 del Codice della Strada) è stato sottoposto a sequestro amministrativo. Inoltre, al soggetto è stato anche contestato l’art. 116 del Codice della Strada per guida senza patente.

Il Comando di Polizia Municipale informa i cittadini che le attività di controllo annonario saranno svolte anche nelle prossime settimane, in particolare in tutti i mercati e presso gli operatori di commercio ambulante.

Print Friendly, PDF & Email