Ragusa. Giro di vite nei confronti della criminalità

Numerose perquisizioni dei Carabinieri: una denuncia per detenzione illegale di munizioni

Ragusa, 20 novembre 2014 – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Ragusa, alle prime luci dell’alba, hanno eseguito una serie di perquisizioni nei confronti di soggetti sospettati di appartenere alla criminalità locale, dediti alla consumazioni di reati concernenti le armi.

In particolare i controlli hanno riguardato numerosi casolari siti nelle aree rurali della provincia, spesso utilizzati proprio per nascondere armi e refurtiva.

Infatti, nel corso di una di queste, effettuata all’interno di un’abitazione di campagna sita in agro di Vittoria e abitata da M.F. di anni 65, con precedenti penali, abilmente occultato in una gabbia per la custodia di animali, i militari hanno trovato un sacchetto contenente nr.8 cartucce per fucile calibro 12 in ottimo stato di conservazione e verosimilmente destinate ad essere utilizzate per compiere qualche azione criminale, detenute illegalmente.

Per tale motivo il responsabile della detenzione è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, mentre le munizioni sono state sequestrate.

Print Friendly, PDF & Email