Ragusa. Grosso furto zona industriale, Ascom si unisce alla urgente richiesta d’incontro rivolta al Prefetto

Anche la sezione cittadina dell’Ascom si unisce alla richiesta d’incontro rivolta al prefetto per fare al più presto il punto della situazione

RAGUSA – Il presidente della sezione Ascom di Ragusa, Salvo Ingallinera, a nome di tutto il direttivo, esprime la propria solidarietà all’azienda della zona industriale, la Triumph di Corallo, che è stata visitata nelle scorse ore dai ladri che hanno determinato un danno complessivo stimabile intorno ai centomila euro. “Sono quelle situazioni – dice il presidente Ingallinera – che un imprenditore del nostro settore spererebbe di non dovere mai affrontare. Sappiamo che l’azienda è già ripartita e auspichiamo che continui a fornire il proprio contributo alla crescita economica della città. Certo, resta il fatto che l’incremento di episodi riguardanti la criminalità in danno ad attività produttive della nostra città è in graduale crescita. Per tale motivo chiediamo alle autorità preposte di focalizzare il più possibile l’attenzione, anche se siamo consapevoli del grande lavoro che stanno cercando di portare avanti tra mille difficoltà, per cercare di frenare l’ondata delinquenziale che, a quanto pare, non conosce tregua. Ci uniamo alla richiesta d’incontro, già avanzata da altre associazioni, nei confronti del prefetto di Ragusa affinché tutti assieme si possa fare il punto su questa difficile situazione”.

Print Friendly, PDF & Email