Ragusa, in fiamme l’auto del Capo Servizio della ditta Busso

L’incendio, di probabile natura dolosa, ha totalmente distrutto l’utilitaria. La Smart era posteggiata dinanzi l’abitazione dell’anziana madre in via Feliciano Rossitto nella zona alta di Ragusa.

Il capo servizio della ditta Busso, Giovanni Lattuga, da anni impegnato nell’attività sindacale, si è occupato in passato di delicate vicende legate al mondo del lavoro. Per il movente tutte le ipotesi restano in campo. Non si esclude quindi che possa essere legato all’attività sindacale. La meno probabile forse è proprio quella del gesto di un vandalo senza un bersaglio preciso.

Saranno, comunque, gli inquirenti, dopo aver visionato le telecamere di sorveglianza della zona, a dare un volto all’autore dell’attentato incendiario. Si registra la piena solidarietà della Cgil di Ragusa.

“Apprendo con stupore dell’incendio di probabile natura dolosa dell’auto di Giovanni Lattuga – spiega Salvatore Tavolino, responsabile igiene ambientale funzione pubblica della Cgil – esprimo la piena solidarietà a Giovanni e alla sua famiglia. Auspico che gli inquirenti facciano piena luce sull’accaduto e su una vicenda molto grave qualora su accerti la natura dolosa dell’incendio. Qualunque vicenda sindacale o lavorativa deve essere discussa nelle sedi opportune piuttosto di utilizzare strumenti di violenza o peggio ancora atti intimidatori”.

Print Friendly, PDF & Email