Ragusa, la notte di San Silvestro imbiancata da una copiosa nevicata

rino durante

Ragusa, 1 gennaio 2015 – Questa volta i metereologi non si sono sbagliati; al contrario, sono stati più precisi che mai. Hanno previsto la neve a Ragusa e nell’intera provincia iblea per la notte di San Silvestro e così è stato. La coltre bianca ha fatto la sua apparizione nel capoluogo ben dopo la mezzanotte; ha dato il tempo di brindare al nuovo anno anche a chi era all’aperto a festeggiarne l’arrivo. Poi è venuta giù copiosa ed in pochi minuti ha attecchito a terra creando non poche difficoltà a chi si doveva spostare in auto anche per raggiungere casa. In diversi punti della città e della provincia sono anche dovuti intervenire i vigili del fuoco e della protezione civile. Diversi infatti gli automobilisti rimasti in panne con i loro mezzi. Molte persone sono invece rimaste bloccate nei luogi dove si trovavano per brindare al nuovo anno. La neve non ha risparmiato le località costiere. Certo, i maggiori accumuli si sono avuti nei comuni dell’entroterra ibleo come Monterosso, Giarratana e Chiaramonte Gulfi o collinari come lo stesso capoluogo. Al momento in cui scriviamo (ore 3,54) la neve continua a scendere copiosa. L’ultima comparsa a Ragusa città l’aveva fatta il 15 marzo 2013, ma si era trattato una semplice spolverata.

neve di notte 005 neve di notte 008

Print Friendly, PDF & Email