“Rave Party” nel pistoiese, scatta un arresto e diverse segnalazioni

E’ successo questa notte nella frazione Tobbiana del comune di Montale, in un’ area rurale. 

Sul posto il personale dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia Carabinieri di San Marcello Pistoiese, collaborato dai militari della Stazione di Montale e supportato dal Nucleo Cinofili di Pisa San Rossore.

Numerosi i controlli di persone e veicoli e svariate le perquisizioni personali e veicolari laddove ne ricorrevano i presupposti di Legge.

L’attività ha consentito di arrestare M.F. di anni 22 residente a San Miniato (PI)  trovato in possesso, a fini di spaccio, di complessivi grammi tre, circa, di metanfetamina in cristalli già suddivisa in sette dosi nonché quattro grammi di marjuana suddivisa in tre involucri. Lo stupefacente è stato sequestrato mentre il ragazzo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pistoia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono stati, inoltre, segnalati alle Prefetture di residenza dodici giovani (tra i 17 ed i 34 anni di età) provenienti da vari comuni della Toscana  trovati in possesso, per uso personale, di stupefacente (hashish o marjuana) per un peso complessivo di grammi trenta, sequestrato.

I risultati ed il recupero delle quantità di sostanze stupefacenti sono stati conseguiti anche grazie al prezioso supporto dell’unità cinofila antidroga “Roy” che, con il suo conduttore, è riuscita ad individuare i detentori delle sostanze.

Nel corso della nottata sono stati controllati 52 veicoli ed identificate complessivamente 194 persone.

Print Friendly, PDF & Email