“Ripulivano” autovetture in sosta nei pressi di una discoteca del Capoluogo

Sorpresi dai poliziotti della sezione Volanti cinque giovani, di cui tre pregiudicati, sequestrata diversa refurtiva

CALTANISSETTA – Cinque soggetti arrestati dai poliziotti della Sezione Volanti che nella notte di sabato li hanno colti nella flagranza di reato di furto aggravato in concorso. Intorno alle tre e mezza una pattuglia è intervenuta in Via Xiboli nel Capoluogo, in prossimità della discoteca denominata “Villa Romano”, dove erano stati segnalati un danneggiamento e tre furti su autovetture parcheggiate in strada. Gli agenti sul posto hanno intercettato uno scooter Honda Sh125, che procedeva a fari spenti, con a bordo due ragazzi, entrambi senza il casco protettivo, i quali, alla vista dell’auto della Polizia, imboccava repentinamente una strada adiacente alla predetta via Xiboli, con il chiaro intento di dileguarsi.
Gli agenti li hanno inseguiti fin quando i due fuggiaschi a bordo dello scooter si sono fermati vicino ai tre complici che si trovavano nei pressi di un’autovettura. Gli agenti hanno identificato tutti quanti conducendoli in Questura. All’interno del bagagliaio dell’auto di proprietà di uno degli arresati è stata rinvenuta diversa refurtiva (occhiali, caschi, chiavi, telecomandi di cancelli elettrici). Nei pressi della discoteca gli agenti hanno constatato il danneggiamento di due mini car che presentavano forzature agli sportelli e rotture di finestrini. I cinque giovani, su disposizione della Procura, sono stati tratti in arresto e tre di essi, con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, sottoposti ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email