Santa Croce Camerina. Una pensionata si toglie la vita nella propria abitazione

SANTA CROCE CAMERINA – Nella mattinata del 03 maggio 2015 i Carabinieri della Stazione di Santa Croce Camerina sono intervenuti in un’abitazione di quel centro, dove hanno rinvenuto il corpo esanime di una pensionata di 58 anni, B.M.. La donna, ormai priva di vita, è stata trovata dai familiari che hanno dato immediatamente l’allarme prima al 118 e successivamente ai Carabinieri. Gli stessi si erano insospettiti poiché, nella giornata precedente, non avevano avuto risposto alle chiamate telefoniche. Il personale medico, giunto con i militari, non ha potuto far altro che riscontrare il decesso della 58enne, per ingestione volontari di psicofarmaci. Le cause del tragico gesto sono ancora da definirsi, ma sembrerebbero legate alle patologie di cui la donna soffriva.
La salma, all’esito delle operazioni, è stata restituita ai familiari, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, dott. SCOLLO, per le esequie.

Print Friendly, PDF & Email