Sassari. I Carabinieri arrestano una persona per l’aggressione del 26 marzo 2015

Sassari, 28 maggio 2015 – Martedì 26 maggio 2015 i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Sassari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Sassari, per tentata rapina aggravata e lesioni personali aggravate nei confronti di FIORI Lorenzo classe 95 pregiudicato.  
La misura trae origine dalla aggressione a scopo di rapina subita da un trentunenne sassarese, porta pizze per un locale cittadino, che il 26 marzo 2015 a Sassari in via Pietro Micca è stato all’improvviso colpito alle spalle presumibilmente con una mazza da baseball. Le condizioni del ragazzo apparvero subito molto gravi già al medico dell’ambulatorio di Guardia Medica dove il giovane si era immediatamente recato dopo il fatto. lo stesso a tutt’oggi è costretto seguire delle specifiche terapie mediche. Quella notte il giovane dopo l’aggressione fu seguito anche presso gli ambulatori della guardia medica e mentre era sottoposto a esami diagnostici, all’esterno gli venne danneggiata l’autovettura con la rottura del finestrino, forse alla ricerca di soldi non trovati sulla persona all’atto dell’aggressione.
Le indagini proseguono in modo serrato per l’identificazione altri soggetti che hanno preso parte al grave fatto. Il Fiori è stato raggiunto dal provvedimento nel carcere di Bancali, dove si trova ristretto per altre vicende.

Print Friendly, PDF & Email